Caritas


La Campana Maggiore – 25 Novembre 2018

Lunedì 26 alle ore 18 ASSEMBLEA PARROCCHIALE per l’Avvento e il Natale. In questo periodo sbocciano sempre iniziative natalizie che scaturiscono dallo stupore per il fatto che Dio si è fatto uomo. Ma troppo spesso si dimenticano della presenza di Dio per accontentarsi di sentimenti e sdolcinature che provocano talvolta reazioni, opposizioni e disinteresse. A quale Natale vogliamo prepararci? Come possiamo vivere la presenza di Dio nella nostra vita e la forza umile di questo Bambino che è il Signore che regna dalla croce? Dopo la festa di Cristo Re ci ritroviamo per “trovare la misura giusta” e vivere così l’Avvento e il Natale come i tempi della nostra salvezza. * CARITÀ. La cesta davanti all’altare ci ricorda che i poveri sono sempre tra noi, e ognuno può e deve condividere quello che ha. Ricordatene quando fai la spesa: scegli preferibilmente cibi non deperibili e a lunga conservazione come pasta, riso, olio, scatolame … Meglio è – se puoi – aiutare chi è in difficoltà direttamente. Se no, aiutiamoci ad aiutare, anche dando un po’ di tempo e collaborazione con i volontari. Con gratitudine. * Per portare la COMUNIONE AGLI INFERMI, agli anziani impossibilitati a partecipare alla Messa domenicale sono stati istituiti diversi Ministri straordinari della Comunione. Segnalate le esigenze e accompagnateli condividendo tempo e attenzione, compagnia e preghiera.


La Campana Maggiore – 18 novembre 2018

*CARITÀ. La cesta davanti all’altare ci ricorda che i poveri sono sempre tra noi, e ognuno può e deve condividere quello che ha. Ricordatevene quando fate la spesa: scegliete preferibilmente cibi non deperibili e a lunga conservazione come pasta, riso, olio, scatolame … Meglio è, se potete, aiutate chi è in difficoltà direttamente. Oppure aiutiamoci ad aiutare, anche offrendo un po’ di tempo e di collaborazione con i volontari. Con gratitudine. Sabato 24 novembre il Banco Alimentare propone la Giornata nazionale della Colletta Alimentare davanti a quasi tutti i supermercati anche della nostra Città: puoi partecipare anche tu, sia contribuendo alla spesa sia collaborando come volontario. Anche facendo la spesa online sul sito www.collettaalimentare.it * Per portare la COMUNIONE AGLI INFERMI, agli anziani impossibilitati a partecipare alla Messa domenicale sono stati istituiti diversi Ministri straordinari della Comunione. Segnalate le esigenze e accompagnateli condividendo tempo e attenzione, compagnia e preghiera.


La Campana Maggiore – 11 Ottobre 2018

* LA DISPONIBILITÀ DEI SACERDOTI per la Confessione, l’accoglienza e il dialogo, l’ascolto e l’aiuto è totale: basta chiedere. * Mercoledì alle 18 all’Oratorio S. Michele abbiamo iniziato un percorso di amicizia per i RAGAZZI DELLE MEDIE: gli “amici strani” sono quelli che non si ac-contentano di poco ma vogliono aiutarsi a realizzare i sogni più grandi … Passaparola! * CARITÀ. Oggi è la seconda domenica del mese e raccogliamo il Fondo di Solidarietà della Caritas parrocchiale. La cesta davanti all’altare ci ricorda che i poveri sono sempre tra noi, e ognuno può e deve condividere quello che ha. Ricordatevene quando fate la spesa: pasta, olio, scatolame … e venite all’altare così.         Sabato 24 novembre il Banco Alimentare propone la Giornata nazionale della Colletta Alimentare davanti a quasi tutti i supermercati anche della nostra Città: puoi partecipare anche tu, sia contribuendo alla spesa sia collaborando come volontario. * Per portare la COMUNIONE AGLI INFERMI, agli anziani impossibilitati a partecipare alla Messa domenicale sono stati istituiti diversi Ministri straordinari della Comunione. Segnalate le esigenze e accompagnateli condividendo tempo e attenzione, compagnia e preghiera.  


Il servizio civile in Caritas

Per il progetto “ACOLTARE CON IL CUORE-Porto-Santa Rufina” la Caritas diocesana mette a disposizione 4 posti presso il Centro “Santi Mario, Marta e figli” di Ladispoli. I volontari verranno coinvolti nella gestione dei servizi del Centro ed in particolare nelle attività di accoglienza ed ascolto, di organizzazione, raccolta e inserimento dati, di animazione territoriale, di progettazione e rendicontazione e nei servizi di supporto all’inserimento lavorativo. Il Servizio Civile in Caritas è un’esperienza di formazione e crescita personale della durata di un anno, che presenta come elementi qualificanti, il servizio a vantaggio dei poveri di ogni genere che vivono sul territorio, la formazione come occasione di sviluppo umano per chi compie il servizio, la sensibilizzazione, come mezzo per diffondere la cultura della solidarietà. I candidati dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata alla Caritas diocesana di Porto-Santa Rufina secondo le modalità descritte sul sito http://www.diocesiportosantarufina.it/home/news_det.php?neid=3513