Ascensione


La festivitá dell’Ascensione è legata anch’essa alla vita agricola del paese, dato che, dai primi secoli del Cristianesimo, essa è associata alla benedizione dei campi e dei terreni.

A sottolineare questo ambito, legato all’antica pratica delle rogazioni, la festa è da qualche anno celebrata al campo della fiera, in aperta campagna, nei pressi dell’antica necropoli etrusca della Banditaccia, dove a seguito della S. Messa avviene la solenne benedizione dei campi. L’adattamento è stato fatto proprio perché, essendo cresciuto il paese in modo esponenziale, il percorrimento dell’antico giro processionale risulterebbe del tutto inadeguato e decontestualizzato dalla finalità della benedizione delle campagne.

Ore 18.00 processione del Cristo Risorto con partenza da via della Necropoli, arrivo al campo della Fiera, Santa Messa e a seguire benedizione dei campi.
Segue un momento conviviale.