Vescovo di Cerveteri

3 articoli

Mons. Andrea Ripa eletto vescovo titolare di Cerveteri

Papa Francesco ha nominato il presule Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica

Il Santo Padre ha nominato Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica il Reverendo Monsignore Andrea Ripa, finora Sotto-Segretario della Congregazione per il Clero, assegnandogli la Sede titolare di Cerveteri. La diocesi di Porto-Santa Rufina esprime le sue congratulazioni al vescovo eletto di Cerveteri, assicurandogli la preghiera per il nuovo servizio a cui è stato chiamato da papa Francesco.

La nomina è stata comunicata il 26 gennaio attraverso il bollettino della sala stampa della Santa Sede.

S.E. Mons. Andrea Ripa è nato a Rimini, il 5 gennaio 1972. È stato ordinato sacerdote per la Diocesi di Rimini il 25 settembre 2004. Ha conseguito la Laurea in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, il Dottorato in Diritto Canonico alla Pontificia Università Lateranense (PUL) e il diploma di Avvocato Rotale.

Ha svolto diversi incarichi pastorali: in alcune comunità parrocchiali di Rimini e come Rettore della Chiesa di San Giovanni Battista dei Cavalieri di Rodi (Roma). Docente di Diritto Canonico presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose Alberto Marvelli, la Facoltà di Teologia di Lugano (Svizzera) e la PUL; Difensore del Vincolo, Giudice e Vicario Giudiziale Aggiunto presso il Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano Flaminio. Dal 2013 è stato Officiale nella Congregazione per il Clero, di cui, dal 12 settembre 2017 finora, è stato Sotto-Segretario.

Le sedi titolari, come dice il nome, sono sedi vescovili che non corrispondono più a un territorio. Cerveteri di fatto fu diocesi dal V secolo fino all’unione con Porto nell’XI secolo. Oggi le sedi titolari sono attribuite a: vescovi ausiliari; vescovi al servizio della Santa Sede; amministratori apostolici che governano temporaneamente una Chiesa particolare a nome della Santa Sede e qualsiasi altro vescovo a cui non è assegnata la cura pastorale di una diocesi.