La Campana Maggiore – 3 Novembre 2019

Preghiera del nostro Vescovo Gino Reali per LA BENEDIZIONE DELLA NUOVA IMMAGINE DELLA MADONNA ADDOLORATA NELLA CAPPELLA DEL CIMITERO VECCHIO 1° novembre 2019 Da 150 anni si viene in questo luogo per piangere chi ci ha lasciato. Oggi ci ritroviamo in questo luogo con la nuova immagine – opera di Simona Conte – del dolore più difficile, più in-comprensibile: quello di una madre che piange un figlio. Davanti ai nostri occhi la madre stroncata da un dolore indicibile è Maria, l’addolorata. Il suo figlio è Gesù: essere figlio di Dio non gli ha risparmiato la morte, ingiusta e violenta, sulla croce. Con Maria piangiamo perché la morte sembra spegnere la gioia. Noi però guardiamo a Gesù e il cielo, che si riapre al tramonto del giorno più buio della storia ci ricorda che Gesù il terzo giorno è risorto! Ed è vivo e presente, amico nel dolore, capace di aprire il cuore alla vita, alla pace e alla gioia eterne. Perciò questo luogo è pieno del nostro dolore, il luogo in cui si riposa in attesa della risurrezione e della piena comunione nella eternità. Siamo la comunità dei redenti, dei santi, che crede con coraggio e forza in Cristo risorto, perché la sua madre è la nostra madre. Preghiamo. O Dio, che ci hai donato la vittoria sulla morte quando il tuo Figlio, morto sulla croce, è risuscitato dai morti, dona a noi, per intercessione della beata Vergine Maria, che nel suo grembo ha accolto il tuo Verbo che si è fatto carne e, una seconda volta, straziata dal dolore, è stata chiamata a diventare madre di ognuno di noi e madre della chiesa, di vivere sin d’ora nella speranza della vita eterna per i nostri cari defunti che riposano in questo cimitero e per noi che in questa valle di lacrime camminiamo verso la patria in cui Tu ci attendi. Benedici questa immagine, che ci fa partecipi al dolore della Madre per il suo Figlio de-posto dalla croce e – attraverso la croce – alla gloria della Regina di tutti i santi: stenda il suo manto su di noi e ci pro-tegga. Per Cristo nostro Signore. Amen


La Campana Maggiore – 27 Ottobre 2019

1° Novembre Solennità di Tutti i Santi 2 Novembre Commemorazione dei Fedeli Defunti     Ottavario dei Defunti Da lunedì 28 ottobre a domenica 3 novembre ogni giorno alle 15 verrà celebrata una S. Messa a suffragio di tutti i defunti nei cimiteri, alternativamente al vecchio e al nuovo. Sarà sempre disponibile un sacerdote per le confessioni Possiamo acquistare a favore delle anime del Purgatorio L’INDULGENZA PLENARIA (una sola volta) dal mezzogiorno del 1° novembre fino a tutto a tutto il giorno successivo visitando una chiesa e recitando il Credo e il Padre Nostro. Sono da adempiere queste tre condizioni: confessione sacramentale, comunione eucaristica, preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice. La stessa facoltà alle medesime condizioni è concessa nei giorni dal 1° all’ 8 novembre al fedele che devotamente visita il cimitero e anche soltanto mentalmente prega per i fedeli defunti.


La Campana Maggiore – 13 Ottobre 2019

“Dio onnipotente ed eterno, effondi la tua grazia su questa dimora a te dedicata e vieni in aiuto a quanti invocano il tuo nome, perché con la luce della tua parola e la forza dei tuoi sacramenti la comunità cristiana sia confermata nella fede e nell’amore.” 60° anniversario della consacrazione della Chiesa nuova di S.Maria Maggiore Il 12 ottobre abbiamo celebrato il 60° anniversario della consacrazione della Chiesa nuova di S. Maria Maggiore: ne fa fede la lapide a destra del portale grande. Per l’occasione sono in restauro i portali della chiesa: siate generosi! Il Cimitero vecchio compie 150 anni: desideriamo onorare questo “luogo del riposo” rinnovando al centro della cappella l’immagine di Colui che morendo sulla croce ci ha aperto la via della vittoria sulla morte e ci ha affidati a Maria sua madre: come l’Addolorata ha accolto Gesù morto tra le sue braccia, così accolga i nostri cari defunti, nell’attesa della Risurrezione.