Sant’Antonio


La chiesa di Sant’Antonio Abate è prossima alle mura di Cerveteri e la sua costruzione è datata intorno all’anno 1000 per la presenza di elementi architettonici dell’epoca.
Accanto è presente un moncone di torre, forse campanaria, oggi abbastanza restaurata.

Storia:

La chiesa era originariamente dedicata al Santissimo Salvatore: la denominazione attuale venne assunta nel 1740-1750.

Descrizione:

All’esterno la facciata è preceduta da una scalinata che porta ad una terrazza ed ha un unico ingresso al di sopra del quale si aprono 3 finestre.
L’interno si presenta a tre navate, separate da tre pilastri quadrati: quella centrale è coperta da un tetto a capriate, fino al 2000 nascosto da una camera a canne, quelle laterali da volte a botte.
La chiesa possiede una piccola sagrestia e un piccolo campanile a vela, ospitante una campana con corda recentemente riparata.

https://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_di_Sant’Antonio_Abate_(Cerveteri)