spot


Il servizio civile in Caritas

Per il progetto “ACOLTARE CON IL CUORE-Porto-Santa Rufina” la Caritas diocesana mette a disposizione 4 posti presso il Centro “Santi Mario, Marta e figli” di Ladispoli. I volontari verranno coinvolti nella gestione dei servizi del Centro ed in particolare nelle attività di accoglienza ed ascolto, di organizzazione, raccolta e inserimento dati, di animazione territoriale, di progettazione e rendicontazione e nei servizi di supporto all’inserimento lavorativo. Il Servizio Civile in Caritas è un’esperienza di formazione e crescita personale della durata di un anno, che presenta come elementi qualificanti, il servizio a vantaggio dei poveri di ogni genere che vivono sul territorio, la formazione come occasione di sviluppo umano per chi compie il servizio, la sensibilizzazione, come mezzo per diffondere la cultura della solidarietà. I candidati dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata alla Caritas diocesana di Porto-Santa Rufina secondo le modalità descritte sul sito http://www.diocesiportosantarufina.it/home/news_det.php?neid=3513


I Borghi d’Italia – alla scoperta di Cerveteri

Il conduttore Mario Placidini nel corso dei 30 minuti del programma ha incontrato il sindaco Alessio Pascucci, il parroco della chiesa Madre don Gianni Sangiorgio, l’assessore alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio Lorenzo Croci, il rettore del Santuario di Nostra Signora di Ceri don Riccardo Russo, l’archeologo Daniele Medaino, il ceramogrofo Stefano Bonini, il presidente della Cantina Sociale Mauro De Carolis e il rappresentante del ristorante il Camoscio di Ceri Diego Grossi che ha presentato alcuni piatti tipici del territorio.

Scoprirete una Cerveteri che non avete mai visto!


un piccolo gesto, una grande missione…

Per te una scelta, per molti una speranza. La firma per l’8xmille è molto più di una firma. È innanzitutto una scelta: la tua. Di destinare una quota del gettito complessivo dell’Irpef alla Chiesa cattolica, allo Stato italiano o ad altre confessioni religiose. Nessuna tassa in più, solo la possibilità di sostenere chi vuoi tu. Destinare l’8xmille alla Chiesa cattolica significa dare speranza a milioni di persone e sostenere i più deboli. Vicino a te o nei paesi più poveri del mondo. Ogni anno hai la possibilità di destinare l’8xmille alla Chiesa cattolica. È un piccolo gesto d’amore, semplice come una firma. Come e dove metterla cambia in base al Modello che utilizzerai: Modello CU, Modello 730, Modello Redditi. Informati … e scegli http://www.chiediloaloro.it http://8xmille.it Servizio per la Promozione del Sostegno Economico alla Chiesa cattolica Via Aurelia 468, 00165 Roma 06.66398398 06.66398444